Risanamento maso Menihof

scroll up

Vivere in armonia con la natura

Nel mezzo dei bellissimi boschi di abeti e larici di Avigna (San Genesio), situato a 1.250 metri di altitudine, la famiglia Truhlar-Schaufelberger nell`anno 2016 ha aquistato il maso „Menihof am Hinterbrunnebengut“ con il desiderio di unire agricoltura sostenibile e turismo ecologico.
Abitata e gestita fino agli anni '90, la vecchia casa successivamente crollò. La nuova abitazione è stata costruita tramite una struttura massiccia in legno, usando gli alberi del proprio bosco secondo lo standard Casaclima A. Nell`interrato si trovano l`„Hofschank“ e un piccolo negozio. Oltre all`attento posizionamento nel terreno esistente, elementi come muri a secco in pietra naturale e recinzioni in larice si integrano adeguatamente al contesto locale.
L`unico edifico esistente salvato dal crollo è il vecchio fienile, un tempo coperto in paglia, con basamento in muratura e con la parte alta in larice. Ora è stato convertito in tre piccoli appartamenti per agriturismo.
Un`impianto a pellet alimentato principalmente dai boschi circostanti, un`impianto fotovoltaico integrato nel tetto e la propria sorgente d'acqua fanno diventare il luogo un`enclave autosufficiente in cui la vita in armonia con la natura è in primo piano.

Dati tecnici
Committente | famiglia Truhlar-Schaufelberger
Inizio lavori | aprile 2017
Conclusione | luglio 2019

Foto
Tutte le foto di questo progetto | committente

scroll down
close
schutz
second image